Frassati Facility Management

Tecnologia e innovazione al servizio del Facility Manager


La tecnologia ha rivoluzionato tutti i settori, compreso l’universo dei servizi integrati a supporto delle aziende. Oggi ci troviamo di fronte alla sfida di gestire e interpretare questo cambiamento finalizzandolo agli obiettivi che i facility manager si pongono ogni giorno. Siamo passati in poco tempo dalla difficoltà di raccogliere dati in numero sufficiente alla difficoltà di gestione di una mole di dati spesso eccessiva

La tecnologia ha trovato soluzioni sostenibili per molti aspetti legati alle esigenze operative ma ha pure prodotto una serie di risultati che se non acquisiti correttamente, gestiti e finalizzati ad un obiettivo preciso e in linea con la strategia aziendale, rimangono inutilizzati. 

Il rischio per l’azienda è di aver allocato risorse economiche e umane ottenendo risultati mediocri. Ci si interroga sul perché a volte gli investimenti in tecnologia non producano i risultati sperati. Il motivo è che serve un cambiamento più profondo: reinterpretare il business, comprendere le esigenze dei clienti, ridisegnare i processi organizzativi e cambiare la cultura organizzativa delle imprese. 

Introdurre una nuova tecnologia non significa innovare. Innovazione non è il cambiamento della tecnologia: la tecnologia evolve per ragioni tecniche. 

L’innovazione è data dalle opportunità che si aprono in virtù delle soluzioni che nuove tecnologie consentono ed è quindi frutto di aspetti organizzativi e culturali.

La tecnologia cambia le regole del gioco con la sua pervasività nelle nostre vite e molto spesso  crea le condizioni per attuare cambiamenti. 

Nel prossimo futuro a fronte della disponibilità ampia ed abbondante di tecnologia saranno comunque gli individui ed i sistemi organizzativi a dover cogliere opportunità e potenziale innovativo, vere forze motrici del cambiamento e del miglioramento continuo.

“L’INNOVAZIONE NON NASCE DALLA TECNOLOGIA MA DALL’INDIVIDUO”

Frassati e il Digital Facility Management

In Frassati siamo convinti che per affrontare questo enorme cambiamento sia necessario fare un primo passo. La digitalizzazione dei processi che sono alla base dei nostri servizi è stata un progetto avvincente e sfidante che ci ha portato in una prima fase a progettare ed implementare uno strumento informatico dedicato alla manutenzione tecnica: il CMMS (Computerized Maintenance Management System). In una seconda fase abbiamo integrato il tool al fine di gestire tutte le facilities erogate al cliente con l’evoluzione da CMMS a CAFM (computer aided facility management).

Il nostro obiettivo è di accompagnare il cliente nella digitalizzazione del proprio patrimonio (assets) e dei suoi processi. Disegniamo insieme ciò che avviene nel WorkPlace aziendale (AS IS) e successivamente progettiamo al fianco del cliente il processo ideale (TO BE): più efficiente, più performance, più allineato alla strategia aziendale.

Mainsim

“AUMENTARE L’EFFICIENZA DIGITALIZZANDO IL WORKFLOW”

Carichiamo i nuovi workflow e tutte le informazioni raccolte sul campo nel nostro sistema informatico, un tool costruito in cloud ed accessibile su tutti i device aziendali. Il lavoro svolto insieme al cliente si traduce in processi strutturati, informazioni tracciate e immediatamente disponibili per essere utilizzati da tutti gli stakeholders. 

I risultati:
  • Evidenza compliance normativa attività manutentive
  • Gestione richieste intervento e ordini lavoro completamente tracciata
  • Eliminazione documenti cartacei
  • Gestione asset e attività puntuali e sempre aggiornate
  • Prestazioni analizzate oggettivamente
  • Monitoraggio tempi e costi dei servizi
  • Saving costi manutentivi
  • Efficienza dei processi

In Frassati siamo convinti che oggi, data la complessità dei sistemi e la forte specializzazione delle competenze, non sia possibile operare in assenza di una digitalizzazione progressiva dell’azienda e dei servizi ad essa collegati.

Il miglioramento continuo dei processi e delle prestazioni è uno degli strumenti che utilizziamo per perseguire continuamente i nostri obiettivi di sostenibilità sociale, ambientale ed economica

 

“POSSIAMO MIGLIORARE TUTTO QUELLO CHE POSSIAMO MISURARE”

Top